Inizia un nuovo weekend, amici delle storie, quale occasione migliore per dedicarsi a un po’ di shopping?

Ci sono tanti motivi per uscire a fare shopping, per alcuni è un vero e proprio rimedio al mal d’amore. È per questo che per l’odierno #ThankGodItsFriday vogliamo regalarvi un estratto di Non avevo capito niente di Diego De Silva.

E non è tutto: sapevate che questo libro era presente nella cinquina finalista al Premio Strega di esattamente 10 anni fa? Prima di uscire a fare una passeggiata curativa leggete l’estratto sorseggiando un tè freddo, sulle note di questa canzone…

Perché si va a passeggio alla fine di un amore:

a) Perché non si riesce a stare fermi.

b) Per fare capa e muro con la realtà senza stare a perdere tempo.

c) Per andare a comprare una camicia, un accendigas, o qualsiasi altro oggetto che al momento non serva.

d) Perché con le lenti nuove è meglio abituarsi a vedere subito.

e) Per innamorarsi.

f) Per commiserarsi.

g) Perché, visto che soffrire devi soffrire, almeno non ti fai venire a prendere a casa (a me, lo sconforto mi ha trovato in un centro commerciale, mentre guardavo il prezzo di un televisore a cristalli liquidi).

Io non lo so perché succede. Però succede. Provate a farvi lasciare dalla persona che amate, e ditemi se non vi viene voglia di fare un po’ di turismo nella vostra città, diciamo per una mezz’oretta. È lo shopping della disperazione, che spinge a investire su mercati inesistenti. Perché è chiaro che quando non hai alternative cominci a travisare la realtà disponibile.